Avvio veloce Top
 
ricerca
 
[16/07/2015] Comunicati stampa
Iccrea BancaImpresa insieme al consorzio marche biologiche per il supporto alle filiere agroalimentari bio

Roma – Milano 16 luglio 2015.

Iccrea BancaImpresa (la banca corporate del Credito Cooperativo, controllata da Iccrea Holding – Gruppo bancario Iccrea) e il Consorzio Marche Biologiche insieme per sostenere la filiera regionale biologica.

Di questo si è parlato, oggi, nel workshop organizzato da Iccrea BancaImpresa all’Expo di Milano, davanti a una platea di rappresentanti delle Banche di Credito Cooperativo e di aziende loro clienti. Un tema, quello della filiera, che nel tempo ha dimostrato di essere una risorsa fondamentale per aumentare la competitività dei soggetti che ne aderiscono e rafforzare l’innovazione di processo delle produzioni biologiche regionale e in particolare, nel caso specifico, quella cerealicola.

Il workshop fa parte di un articolato programma di eventi, organizzati da Iccrea BancaImpresa all’interno dell’esposizione, per far conoscere agli imprenditori le enormi opportunità legate ai temi dell’agroalimentare, dell’estero e dell’ecosostenibilità, tutti temi caldi di Expo 2015. I 12 Business Workshop pianificati fino a metà ottobre, oltre a fornire consulenza alle PMI, mettono in risalto le best practice delle imprese clienti del Credito Cooperativo.

“Iccrea BancaImpresa, come banca corporate del Credito Cooperativo, affianca le BCC - ha detto Luigi Duranti, Responsabile Crediti Agrari di Iccrea BancaImpresa, nell’aprire i lavori del workshop - per cogliere le opportunità della crescita della domanda in questo particolare segmento dell’agricoltura che, negli ultimi 3 anni, ha visto una crescita del 7,8% a dispetto della crisi dei mercati. Nel caso delle Marche e nel progetto di filiera avviato dal Consorzio Marche Biologiche, abbiamo promosso investimenti per il valore di 11,5 milioni di euro”.

“Il Consorzio Marche Biologiche raggruppa 5 cooperative agricole, che complessivamente hanno raggiunto 35 milioni di euro di fatturato nel 2014, e coinvolge 300 produttori regionali – ha spiegato Francesco Torriani, Presidente del Consorzio Marche Biologiche – si tratta di numeri importanti che confermano quanto sia strategica l’attivazione di una filiera che massimizzi l’alleanza tra chi vive e lavora in un territorio, riducendo al contempo le intermediazioni commerciali che intaccano il valore effettivo del prodotto offerto. Un meccanismo che, oltre a raggiungere risultati economici tangibili, permette di esportare fino al 70% dei prodotti all’estero, principalmente in Germania, Francia, USA, Giappone”.

A chiusura dell’incontro, Mauro Conti, Direttore Generale di BIT (società di consulenza che affianca le Banche di Credito Cooperativo nei servizi per lo sviluppo del territorio), oltre a ribadire la crescita del settore nel corso del 2015 (+16% nei primi 4 mesi, rispetto al +12% del 2014), ha presentato il progetto “Bio credito”, con cui si persegue l’obiettivo di contribuire al sostegno delle imprese agricole biologiche e di innescare sinergie produttive e commerciali di un comparto economico sempre più significativo a livello Nazionale ed Europeo.
Infine Giuseppe Filiaci, responsabile Estero di Iccrea BancaImpresa, ha illustrato le opportunità che le BCC possono cogliere, insieme alla Banca corporate del Credito Cooperativo, per attivare processi di internazionalizzazione anche nel settore agroalimentare, facendo leva sui due Uffici di Rappresentanza di Iccrea BancaImpresa, a Mosca e a Tunisi, e sui numerosi accordi transfrontalieri che garantiscono un presidio anche nei mercati dell’est Europa e del Brasile, India e Cina.

Come accennato prima, l’incontro di oggi fa parte delle iniziative promosse dal Gruppo bancario Iccrea nell’ambito della sua partecipazione a Expo Milano 2015, tra cui si inserisce anche l’allestimento di uno stand istituzionale (condiviso con Federcasse – l’Associazione Nazionale delle BCC e Casse Rurali – e Confcooperative) presso Cascina Triulza, il padiglione della società civile di cui lo stesso Credito Cooperativo italiano è sponsor ufficiale.

Scarica il comunicato stampa