Avvio veloce Top
 
ricerca
 
[16/02/2009] Generale
Banca Agrileasing e il Credito Trevigiano insieme in Tunisia per una Missione Imprenditoriale
Banca Agrileasing, la banca per lo sviluppo delle imprese clienti del Credito Cooperativo, in collaborazione con il Credito Trevigiano – Banca di Credito Cooperativo – con sede a Vedelago (Treviso),ha organizzato una Missione Imprenditoriale in Tunisia dal 29 al 31 gennaio.
 
Obiettivo dell’incontro è stato quello di accompagnare le piccole e medie imprese del Trevigiano nella ricerca di nuove opportunità commerciali in Tunisia, facilitando il contatto tra gli operatori attraverso la realizzazione di incontri consulenziali mirati.
La missione imprenditoriale, articolata in due giornate, ha visto la partecipazione di 8 imprenditori del tessuto produttivo trevigiano, tre dei quali partecipanti anche nella loro responsabile veste di Presidenti di Confartigianato Veneto dei mandamenti di Asolo, Castelfranco Veneto e di Montebelluna , che associano oltre 4.500 piccole e medie imprese che possono essere interessate a valutare percorsi di sviluppo e di investimento in nazioni straniere.
 
Durante la prima giornata, finalizzata a fornire informazioni di scenario e illustrare le opportunità di business offerte dalla Tunisia alle aziende italiane, è stato organizzato un seminario “La Tunisia. Le opportunità di investimento per le PMI italiane” presso l’ufficio di rappresentanza di Banca Agrileasing.
Sempre nell’arco della stessa giornata si sono succeduti degli incontri con le Istituzioni Italiane (Ambasciata d’Italia a Tunisi, Istituto di Commercio Estero, Camera tuniso-italiana di Commercio ed Industria) e con le Istituzioni tunisine (Foreign Investment Promotion Agency, Agence de Promotion de l’Industrie - con lo “sportello unico” per la creazione delle società). 
Ad attestare la profonda collaborazione tra i due Paesi il fatto che la delegazione italiana sia stata ricevuta ed ospitata ad un convivio serale organizzato presso la residenza privata dell’Ambasciatore Italiano a Tunisi.
 
La seconda giornata di “scouting” si è articolata, in base a specifiche esigenze espresse dalle aziende partecipanti, in visite mirate ai distretti industriali e ad  aziende italiane già operanti sul mercato tunisino preventivamente selezionate e classificate per settore di appartenenza come “tessili” ed “elettromeccaniche o di altro tipo”. È stato inoltre visitato il Centro tecnico di formazione professionale Meccanica di Grombalia.
 
Tramite questa iniziativa, assolutamente innovativa, si e’ potuto concretizzare il successo del Sistema integrato del Credito Cooperativo Italiano, in grado di offrire alle Imprese il necessario supporto per conoscere ed approdare a nuovi mercati. 
Secondo questo approccio, Banca Agrileasing in collaborazione con il Credito Trevigiano si impegna a favorire un supporto continuo e offrire soluzioni sempre più in linea con le esigenze della clientela interessata a realizzare operazioni produttive di business in Tunisia.